La linea ferroviaria che raggiunge l’itinerario (Palinuro-Caselle in Pittari) attraversa la Piana del Sele fino ad Agropoli.  Poi, dopo essersi allontanata dal litorale, per la presenza del  Monte Stella incombente sul mare, ritorna a tratti sulla costa da Ascea fino alla stazione di Pisciotta – Palinuro.

La tratta è percorsa, con moderata frequenza, da treni regionali e da sporadici intercity. Durante il periodo estivo ferma nella stazione di Pisciotta-Palinuro un maggior numero di treni.