Alta Valle del Fiume Bussento

Il Sito di Interesse Comunitario "Alta Valle del Fiume Bussento", collocato nella zona sud del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, ha un’estensione di 625 ettari situati tra i 400 e i 1200 metri sul livello del mare; ricade all’interno dei SIC “Montagne di Casalbuono” e “Monte Cervati, Centaurino e Montagne di Laurino” e della Zona di Protezione Speciale (ZPS) “Monte Cervati e dintorni”; rientra nei territori dei Comuni di Caselle in Pittari e Sanza.

Nella parte meridionale dell’area, nei presi del centro abitato di Caselle in Pittari, si trovano quattro grotte/inghiottitoi denominati Cozzetta, Caravo, Orsivacca e la Rupe; quest’ultimo, situato all’interno del SIC, riveste particolare importanza in quanto vi si inabissa il Bussento che inizia un lungo percorso ipogeo (oltre 4 km) fino alla risorgiva situata all’interno dell’Oasi del WWF ”Grotte del Bussento”, nei pressi del centro abitato di Morigerati.

L’ingresso dell’inghiottitoio “la Rupe” è monumentale, con un portale alto circa 25 metri e largo 12, posto alla base di una parete a strapiombio, alta circa 100 metri.

All’interno del Sito, una buona porzione del territorio è occupata da boschi di castagno, di cerro, di leccio e di carpino orientale; sono diffusi anche il sistema agricolo estensivo e il pascolo.

Per quanto riguarda la fauna, il sito ospita un’interessate chirotterofauna, molte specie di anfibi e pesci e un’avifauna nidificante (Milvus milvus e Pyrrochorax pyrrochorax).

Vista panoramica del Sito di Interesse Comunitario Alta Valle del Fiume Bussento
Sito di interesse comunitario: Alta Valle del Fiume Bussento

 

Sito di interesse comunitario: Alta Valle del Fiume Bussento

 

Sito di interesse comunitario: Alta Valle del Fiume Bussento

 

Sito di interesse comunitario: Alta Valle del Fiume Bussento