Basso corso del Fiume Bussento

Il Sito di Interesse Comunitaria “Basso corso del Fiume Bussento”, il cui territorio è compreso tra il livello del mare e i 100 metri di altezza, è situato nella zona meridionale del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni; ricade all’interno dei Comuni di Santa Marina, Morigerati e Torre Orsaia per complessivi 414,27 ettari.

Il Sito è attraversato dal Fiume Bussento, uno dei più importanti del Cilento sia per la lunghezza (37 km), sia per l’ampiezza del bacino fluviale (352 kmq).

Il Fiume nasce alle falde del Monte Cervati, a 900 metri sul livello del mare, dalla sorgente di Varco La Peta, nel territorio del comune di Sanza; dopo circa 20 km si immette nella diga artificiale di Lago Sabetta per riprendere, poi, il suo corso, inabissarsi nell’inghiottitoio “la Rupe”, presso il centro abitato di Caselle in Pittari, riemergere, dopo circa 4 km di percorso ipogeo, presso il centro abitato di Morigerati e continuare il suo corso per sfociare nel Golfo di Policastro, a 2 Km ad ovest di Policastro Bussentino.
All’interno del Sito sono predominanti gli ambienti fluviali costituiti dalla vegetazione di ripa dei fiumi mediterranei e da ambienti forestali quali i boschi a dominanza di salici; sono presenti anche arbusteti mediterranei e praterie.

La qualità del sito è legata anche alla presenza della lontra (Lutra, lutra) e di

specie ornitologiche nidificanti.

(Si rimanda ai SIC “Alta Valle del Fiume Bussento” e “Grotta di Morigerati” e all’Oasi WWF “Grotte del Bussento”).

Vista panoramica del Sito di Interesse Comunitario Basso corso del Fiume Bussento

 

Sito di Interesse Comunitario Basso corso del Fiume Bussento
Sito di Interesse Comunitario Basso corso del Fiume Bussento
Sito di Interesse Comunitario Basso corso del Fiume Bussento
Sito di Interesse Comunitario Basso corso del Fiume Bussento