I Capelli di Venere

Oasi “Capelli di Venere”

L’Oasi “Capelli di Venere” prende il nome dall’omonima cascata che si trova a 1 km dal borgo di Casaletto Spartano, in zona Capello, dove, nei pressi di un ponticello, sorgono numerosi rivoli d’acqua che dal “sorgitore” si riversano nel sottostante Rio di Casaletto (detto anche Rio Bussentino, affluente del Fiume Bussento).

L’acqua della cascata scorre sopra la pianta Capelvenere che vive attaccata alla roccia, creando poi delle vasche naturali nel letto del fiume sottostante.

All’interno dell’area protetta si trovano sentieri naturalistici, un vecchio mulino ad acqua, alcuni ponti di cui uno in pietra e una zona attrezzata per picnic.

Oasi del Capello: planimetrica con sentieri
Oasi del Capello: la cascata
Oasi del Capello: la cascata

Oasi del Capello: la cascata